Condizioni generali di contratto della Confederazione

Le Condizioni generali di contratto (CG) della Confederazione contengono le condizioni contrattuali del committente. Esse contribuiscono a facilitare il disbrigo degli affari e per le questioni essenziali si basano sul Codice delle obbligazioni.

I committenti della Confederazione sono in linea di principio tenuti ad applicare le condizioni generali di contratto (art. 11 cpv. 2 OAPub, RS 172.056.11). La negoziazione di norme contrattuali speciali e divergenti è consentita se oggettivamente giustificata. In questo modo, i contratti di appalto pubblico per le rispettive attività di approvvigionamento possono essere formulati in modo equilibrato e basato sulle esigenze.

Le Condizioni generali di contratto della Confederazione sono state adattate alla revisione del diritto federale sugli acquisti pubblici. Essi si applicano a decorrere dal 1° gennaio 2021.

 L'Amministrazione federale dispone delle seguenti condizioni generali:

Ultima modifica 29.03.2021

Inizio pagina

https://www.beschaffung.admin.ch/content/bpl/it/home/auftraege-bund/agb.html